Energie rinnovabili

Le energie rinnovabili sono delle forme di energia considerate inesauribili, o comunque di durata più lunga rispetto alla vita umana: alcuni esempi sono l'energia ricavata dal sole, dal vento, dall'acqua, dalla terra. Esistono alcune forme di energia rinnovabile tuttavia esauribili, ma solo nel caso in cui avvenga un accanimento d'uso maggiore rispetto alla rigenerazione della fonte di energia stessa.

Le energie rinnovabili sono viste come l'energia del futuro e su cui si stanno concentrando molti investimenti perché non derivano da fonti destinate ad un esaurimento e saranno disponibili anche per le generazioni che verranno, ma soprattutto perché sono alternative che non rilasciano nell'atmosfera sostanze nocive che contribuiscono a modificare il clima, e quindi a danneggiare gli ecosistemi, come invece avviene con l'utilizzo delle energie non rinnovabili.

Le energie rinnovabili sono:

  • - energia solare, che si trasforma in energia elettrica attraverso i pannelli fotovoltaici o tramite la generazione di calore;

  • - energia eolica, che sfrutta l'energia cinetica del vento per generare energia elettrica e meccanica con le pale eoliche;

  • - energia idroelettrica, che mette a frutto l'energia cinetica dell'acqua attraverso strutture come le dighe;

  • - energia marina, che trasforma l'energia racchiusa in varie forme negli oceani e nei mari in energia elettrica. Può avvenire tramite lo sfruttamento delle correnti marine, tramite il moto ondoso, oppure attraverso il gradiente salino e il calore del mare;

  • - energia geotermica, con lo sfruttamento del calore naturale della terra per ottenere energia termica;

  • - energia a biomasse, attraverso la biodegradabilità dei rifiuti urbani e industriali.

Lo sviluppo e l'impiego delle energie rinnovabili ha portato in Europa a realizzare un quadro normativo denominato Pacchetto Clima-Energia 20-20-20, ovvero entro il 2020 tutti gli Stati membri devono ridurre del 20% le emissioni di gas serra, utilizzare almeno per il 20% le fonti rinnovabili e aumentare del 20% il risparmio energetico. Questo pacchetto si è tradotto in una serie di direttive che riguardano l'efficienza energetica, l'edilizia, le fonti rinnovabili, poi recepite nella normativa italiana attraverso le leggi sul sistema energetico, sul rendimento energetico in edilizia, sugli incentivi alle fonti rinnovabili, fino ad arrivare nel 2016 al decreto sul Conto termico firmato dal Ministero dello sviluppo economico.

Le energie rinnovabili più utilizzate in Italia vedono al primo posto l'energia idroelettrica, che predomina decisamente su tutte le altre, seguita poi dalla produzione di energia solare fotovoltaica, dalle bioenergie, poi l'energia eolica e in misura minore l'energia geotermica, come da rapporto GSE Terna del 2014.

La Germania produce oltre il 20% della sua energia da fonti rinnovabili

La Germania accelera e nella prima metà del 2011 ha prodotto già oltre il 20% da fonti rinnovabili Continua...

Robin Tax: piangono i produttori di energie rinnovabili

i produttori di energia rinnovabile colpiti dal provvedimento fiscale contenuto nella manovra d'agosto. La robin tax... Continua...

L'auto "ecologica" di Gheddafi razziata dai ribelli

La 500 verde elettrica di Gheddafi razziata dai ribelli, cos'ha di tanto ecologico? Continua...

ZeroEmission 2011: la fiera dell'energia pulita a Roma

Anche quest'anno a Roma andrà in scena ZeroEmission, la fiera dell'energia pulita dal 14 al 16 settembre Continua...

Un 13enne aumenta l'efficienza del solare del 20%, sarà vero?

La notizia si è diffusa a macchia d'olio: un tredicenne americano ha scoperto un modo per aumentare il rendimento del... Continua...

Decrescita felice e cambiamenti climatici: malintesi e rinnovabili

malintesi all'origine della decrescita felice, cambiamenti climatici e sensibilità climatica Continua...

In Ucraina la centrale fotovoltaica più grande d'Europa

impianto solare in ucraina, sarà il più grande d'europa e aprirà entro la fine di quest'anno Continua...

Il fotovoltaico italiano ha raggiunto quota 9.000 MW

Il Gse, con il suo "Contatore Fotovoltaico", rende noto che ammonta a 9.092.818 di KW la potenza degli impianti... Continua...

Rinnovabili: Gli enzimi della digestione delle mucche per produrre energia

Secondo un team di scienziati scozzesi un enzima presente nello stomaco delle mucche potrebbe essere la chiave per... Continua...

Nasce il Comitato per il Risparmio energetico e le Rinnovabili al Senato. Lo guida la senatrice pro-petrolio Simona Vicari

Il "Comitato per il risparmio e l’efficienza energetica, nonche’ la promozione dell’uso di energia da fonti... Continua...