Tonno rosso, la Ue sospenderà pesca e commercio per un anno

Tonno sotto, la ue sospende la pesca per un anno Anche se c'è qualcuno che non crede all'estinzione del tonno rosso, dalla Commissione europea arriva lo stop al commercio internazionale mentre viene messo sotto stretta sorveglianza il corallo. L'accordo raggiunto dai governi dell'Unione, sulla base di una proposta della Commissione europea fatta il mese scorso, sarà formalmente adottato dalla riunione dei ministri dell'energia dell'Unione europea oggi a Bruxelles e probabilmente sarà interrotta per un anno anche la pesca del tonno rosso

L'accordo UE arriva prima della riunione della Conferenza della parti Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie a rischio (CITES), che si svolgerà dal 13 al 25 marzo a Doha e dove saranno esaminate le specie a rischio estinzione tra cui appunto il tonno rosso, elefanti e orsi polari. Secondo gli scienziati le scorte di tonno rosso dell'Atlantico - che può arrivare a costare anche 100.000 dollari sul mercato - sono calate di oltre l'80% negli ultimi 40 anni per un valore di circa 3,2 milioni di euro.

Tra le iniziative per il ripopolamento del tonno rosso un anno di divieto di pesca con una deroga concessa per la pesca diciamo artigianale e per quei pescatori che usano piccole imbarcazioni per rifornire il mercato locale. I governi hanno promesso di sostenere i pescatori di tonno rosso a cui sarà imposto lo stop con sovvenzioni.

A votare contro il divieto di pesca Malta, mentre Svezia e Austria si sono astenute. Per conoscere quale tonno in scatola acquistare consultate la classifica rompiscatole di Greenpeace.

Via | Euractiv
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: