I parlamentari canadesi mangiano bocconcini di foca contro il bando del commercio europeo

Bocconcini di foca

Bocconcini di carne di foca, come quelli che vedete in alto, disposti su canapè, li hanno mangiati i parlamentari canadesi qualche giorno fa. La protesta si è svolta nelle sale del prestigioso ristorante del Parlamento. L'oggetto della protesta è il bando della Comunità europea al commercio di tutti i prodotti derivati da foche. Secondo i politici canadesi, la miope politica animalista europea si ripercuoterà negativamente sull'economia del paese.

Mentre i parlamentari si facevano fotografare con le bocche piene di carne di foca fuori montava la protesta degli animalisti contro la caccia ai mammiferi. Infatti fanno notare non è sotto bando il commercio di carne, usata come nutrimento dagli Inuiti, bensì la vendita di tutti i prodotti derivati come pelli, olio ecc. che produce una caccia sconsiderata.

Via | BigHunter
Foto | Courtesy Toronto Sun

  • shares
  • +1
  • Mail