Bentornata lince, nel Parco delle Dolomiti Bellunesi!

La lince è tornata e il Parco delle Dolomiti Bellunesi può salutare degnamente l'anno internazionale della biodiversità! A segnalare la presenza dello splendido felino nel territorio del Parco sono stati, nei giorni scorsi, gli agenti del CTA della Guardia Forestale a seguito del rinvenimento di sue, inequivocabili, tracce (escrementi, prede, ecc.).

Così, dopo l'Orso Dino, noto per le "scorribande" di questi ultimi giorni, anche un altro grande predatore fa il suo ritorno sulle Dolomiti e, nel settore, sono tutti ottimisti circa un prossimo ripopolamento anche da parte del lupo, già recentemente riapparso sulla Majella. Il segnale, è incoraggiante ed esplicita una, evidentemente, buona gestione delle aree protette: il ritorno delle specie al vertice della catena alimentare, infatti, non può che testimoniare l'ottimo stato di salute degli ambienti tutelati dal parco. Ma non bisogna abbassare la guardia!

Ora, è necessario creare affezione e un'interesse positivo anche nei confronti del nuovo arrivato. Per quest'ordine di motivazioni, l'Ente Parco ha dato il via - similmente a quanto già accaduto per Dino oltre un anno fa - ad un concorso finalizzato a trovare un nome adeguato alla lince. Chiunque, esponendo brevemente l'dea che sottende la propria scelta, può proporne uno, fantasioso e divertente, inviando una mail al Parco, all’indirizzo: info@dolomitipark.it

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: