Mc Donald's snobba la patata ogm Amflora

Mc Donald\'s snobba la patata ogm Amflora

Secondo un articolo del settimanale tedesco Der Spiegel, riportato dal quotidiano italiano La Repubblica, le principali catene mondiali di fast food sarebbero contrarie alla diffusione massiccia sul mercato delle patate ogm, recentemente sdoganate dall'Unione europea.

Tutto nasce da una semplice domanda rivolta da Greenpeace a Burger King, McDonald's, Lorenz Snack-World e Nordsee, insomma a tutto il panino che conta nel mondo: avete intenzione di utilizzare la suddetta patata ogm nei vostri menù? Risposta massiccia: no.

Der Spiegel, oltre a dare la notizia, ipotizza anche l'interpretazione: i consumatori non gradirebbero e fuggirebbero in massa dai fast food. Credibile, molto credibile, perchè c'è un precedente neanche troppo lontano: nel 2004 Greenpeace lanciò una campagna durissima contro Mc Donald's che, all'epoca, utilizzava per i propri panini dei polli alimentati con soia transgenica Monsanto.

La campagna di Greenpeace fu un successo e il gigante del panino industriale fu costretto a fare una storica retromarcia. E, a quanto pare, sia Mc Donald's che i suoi fratelli hanno imparato la lezione...

Via | Repubblica, Greenpeace
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: