Favola Industriale Blues, a teatro la storia (inquinata) del petrolchimico di Priolo-Melilli-Augusta

Favola Industriale Blues è il racconto di 60 anni di vita nel polo petrolchimico più grande d'Europa, quello compreso nel triangolo avvelenato di Priolo-Melilli-Augusta, in provincia di Siracusa.

Alessio Di Modica, autore ed attore di Favola Industriale Blues, accompagnato dal sassofonista Gaetano Santoro (attualmente in forze alla Roy Paci & Aretuska Band), narra la nascita del petrolchimico su un sito archeologico e sismico e la conseguente devastazione ambientale del territorio.

Ma ciò che più conta oggi, a sessant'anni di distanza dalla posa della prima pietra del petrolchimico, è la devastazione culturale del luogo causata da una trasformazione forzata di una economia agricola e di pesca in una industriale.

Cosa resta, oggi, di quel grande sogno di sviluppo e prosperità in quell'angolo di Sicilia? Alessio Di Modica ce lo racconta in questo video.

In chiusura del video, e di Favola Industriale Blues, un lungo elenco di incidenti più o meno gravi avvenuti all'interno del polo petrolchimico. In alcuni casi ci sono stati anche dei morti. In ogni caso le autorità e i tecnici delle industrie avevano rassicurato: "va tutto bene"...

Per maggiori informazioni il sito di Favola Industriale Blues è qui.

  • shares
  • +1
  • Mail