Auto elettriche: una Smart per Alemanno

Auto elettriche: una Smart per AlemannoEnel ha consegnato oggi al sindaco di Roma, Gianni Alemanno, la prima Smart elettrica prevista dal protocollo d'intesa dello scorso primo ottobre.

L'accordo tra Enel e il Comune di Roma prevede la fornitura di 35 vetture elettriche e l'installazione di 150 colonnine di ricarica (100 per uso pubblico e 50 per uso privato) che integreranno la rete già esistente di punti di ricarica, che oggi conta 96 colonnine.

Alemanno sembra aver gradito, oltre al lato ecologico dell'accordo, anche i vantaggi economici:

Oltre a non inquinare, le auto elettriche sono molto più economiche di quelle alimentate da carburante: un pieno di ricarica elettrica costa il 40% in meno rispetto a un pieno di benzina

Roma, ad oggi, è la città italiana più motorizzata e ne paga le conseguenze sia in termini di emissioni di CO2 e PM10 che in termini di traffico e carenza cronica di parcheggi. Con una massiccia diffusione di veicoli elettrici almeno i primi due problemi potrebbero essere alleviati. In attesa di una moderna flotta di mezzi pubblici elettrici.

Via | Enel, Comune di Roma
Foto | Comune di Roma

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: