Giancarlo Galan: "Nessuno torca un pelo all'orso Dino"

Giancarlo Galan: nessuno torca un pelo all'orso Dino Giancarlo Galan, neo ministro all'agricoltura, dal feeling con le doppiette, prende le difese dell'orso Dino. Ma chi è Dino? Ne parlavamo qualche post fa: è un orso che fa il suo mestiere di orso e vaga libero per le colline dell'Altopiano di Asiago. Ha fatto fuori in poche settimane 12 animali, tra cui le due asine sbranate alcuni di giorni fa. Arriva dalla Slovenia, è stato catturato lo scorso anno, battezzato M5 e fornito di radiocollare è stato poi nuovamente liberato. E' stato però ribattezzato Dino in onore di Buzzati nativo del bellunese, zona delle scorribande alimentari dell'orso.

Gli allevatori e i contadini della zona sono in allarme. Ma il Ministro Galan ha dichiarato:

Nessuno torca un pelo all'orso Dino.

Galan perciò propone una sua strategia per allontanare l'orso Dino senza ricorrere a doppiette a altri sistemi cruenti:

L'orso non si deve toccare, né si tratta di spostarlo altrove, perché il problema si riproporrebbe allo stesso modo. L'idea è rendere meno facile l'accesso al cibo, ad esempio con la realizzazione di recinti elettrificati all'interno dei quali mettere al riparo gli animali degli allevamenti. Se io fossi un allevatore dell'Altopiano o delle altre zone nelle quali l'orso si sta spostando, avrei chiuso il mio asino all'interno di un recinto. D'altra parte non facciamo lo stesso con le galline o con altri animali da cortile, che teniamo al riparo da volpi, faine e donnole? Sono convinto che con la natura bisogna convivere e questo non può valere solo con quella parte della natura che ci piace. Sono sincero: il fatto che sulle nostre montagne ci sia un orso libero di vivere mi piace. Sono felice, è una bella notizia.

Prima di sperticarvi in applausi e complimenti, vi ricordo che Galan, berlusconiano d'acciaio, è stato manager a Publitalia, regno del marketing per Mediaset.

Via | Giornale di Vicenza
Foto | Regione Veneto

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO