L'idea di Kevin Costner per ripulire il Golfo del Messico

kevin costner

Dopo la tragedia della Deepwater Horizon nel Golfo del Messico, da più parti arrivano suggerimenti per cercare di arrestare la fuoriuscita del petrolio al ritmo di 5000 barili al giorno: mentre Obama ha riunito i suoi esperti di ingegneria nucleare e la Bp ha provato e riprovato con il tubo collettore, dalla Puglia il Presidente Nichi Vendola fa sapere di avere lo strumento adatto a ripulire la marea nera. Ma anche l'attore Kevin Costner ha un'idea per contenere la marea nera.

L'eroe di Waterworld ha a cuore le sorti del Golfo del Messico ed è per questo che ha presenziato una conferenza a New Orleans per presentare una macchina capace di separare l'acqua dal petrolio, sviluppata dal fratello Dan Costner.

La macchina in questione è stata sviluppata da un team dell'Ocean Theraphy Solutions: lo strumento è in grado di ripulire l'acqua dal petrolio di circa il 99%. Per saperne di più, trovate qui il video con la proposta di Costner, che la BP sta valutando di testare in mare aperto.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: