La compagnia aerea Tam Airlines sperimenta il primo volo con il biocherosene

Aereo Tam AirlinesUn segno dei tempi che cambiano? Probabilmente è ancora presto per dirlo, tuttavia l'esperimento che porterà avanti la compagnia aerea Tam Airlines è una novità assoluta che potrebbe aprire nuovi scenari nel campo del trasporto aereo. Il vettore aereo infatti, di proprietà dello stato brasiliano, sperimenterà il primo volo della storia con il biocherosene.

Ovviamente, si affrettano a far sapere i responsabili della compagnia, si tratta di un esperimento senza passeggeri. Il carburante utilizzato sarà una miscela composta prevalentemente da olio di pinhão manso, biomassa vegetale brasiliana. Il nome scientifico di questa pianta è Jatropha Curcas e sarebbe una coltura interessantissima per la produzione di biocombustibili nel senso che si tratta di una coltura non appartenente alla catena alimentare animale.

L’aeromobile utilizzato sarà un Airbus A320 della flotta, equipaggiato con un motore prodotto da Cfm International, joint venture tra la statunitense Ge e la francese Snecma (gruppo Safran).

Il programma, dopo un periodo di sperimentazione, continuano i responsabili aziendali, sarà di ben ampio spettro, nel senso che si investirà sulla biomassa locale coinvolgendo nella produzione del biocherosene tutte le piccole aziende agricole a conduzione familiare dell’entroterra.

Siamo soltanto all'inizio, tuttavia sarà importante stendere una linea programmatica onde evitare che il fenomeno, in caso di successo dell'iniziativa nei prossimi anni, corra il rischio di sottrarre aree destinate oggi alle colture per l'alimentazione umana.

Via | Renewableenergymagazine.com
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: