La Corte di Giustizia Europea condanna l'Italia per il villaggio turistico Is Arenas

Questa mattina, la Corte di Giustizia Europea ha condannato l'Italia in relazione all'inadempiente tutela del sito Is Arenas in Sardegna, vicino Oristano, dichiarato nel 2006 di importanza comunitaria (Sic) e per ciò stesso sottoposto alla direttiva Habitat (92/43/Cee). La norma, che ha lo scopo precipuo di tutelare gli ambienti naturali più vitali e caratteristici dell'Ue, nonchè la sua biodiversità, prevede la definizione una rete di tutela sul tessuto comunitario denominata Natura 2000 nell'ambito della quale vengono inserite tutte le aree di particolare pregio naturalistico e nei confronti delle quali gli Stati devono approntare appropriate strategie di sostegno e conservazione.

Nei confronti del Sic Is Arenas e delle sue caratteristiche dune, invece, questi accorgimenti sono stati omessi del tutto tanto da consentire la costruzione di un complesso turistico. All'interno del quale, poi, è stata persino consentita la realizzazione di un grosso campo da golf reo non solo di alterare irrimediabilmente la connettività ecologica delle area di pineta più rilevanti ma anche di aver agevolato l'introduzione di specie arboree estranee con conseguente sottrazione degli habitat.

Inoltre, denuncia la Corte, il piano di gestione provvisorio del Sic Is Arenas è stato approvato dalle autorità italiane in via del tutto tardiva e solo nell'aprile 2009, ben oltre la scadenza del termine ultimo fissato per il parere motivato complementare...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: