Sulla rotta delle aquile. Il Progetto Biancone vola dalla Basilicata al Sahara

Scritto da: -

Il Biancone, meglio noto come “aquila dei serpenti” per la sua abitudine a cibarsi prevalenetemente di serpenti colubridi è uno splendido, raro, rapace che trascorre i mesi freddi a sud del Sahara, a seguito di una lunga e perniciosa migrazione. Gravemente minacciato dal taglio dei boschi e dalla drastica riduzione del suo areale (in genere domina su una superficie di 5 mila ettari) questa splendida aquila è al centro di un importante studio ad ampio raggio sulle sue abitudini migratorie, sull’analisi delle modalità di “navigazione” proprie degli esemplari più giovani, sulla biologia e sulle minacce che lo riguardano. Tutti fattori la cui conoscenza è indispensabile per la sua tutela ma ancora in parte oscura.

Per riparare a questa grave lacuna l’Università spagnola di Alicante (già impegnata in studi sull‘Aquila Reale e del Bonelli), il Parco Regionale di Gallipoli Cognato e delle Piccole dolomiti lucane, unitamente all’Osservatorio Faunistico della Regione Basilicata, hanno marchiato nel luglio di quest’anno due giovanissimi esemplari di Circaetus gallicus - Biagio e Nic - con trasmittenti GPS/Argos,ultraleggere (meno del 3% del peso dei volatili) e sofisticatissime. E’ il primo studio del genere effettuato in Italia. E non stupisce che sia stato realizzato proprio all’interno del Parco Regionale di Gallipoli Cognato, luogo di stupefacente bellezza con le sue rocce a picco sulla vallata e perfetto habitat grazie all’alta incidenza, come del resto in tutta la Regione, di alberi ad alto fusto anche ultracentenari…

Punto centrale di analisi sarà lo studio della rotta migratoria dei bianconi che, unici in Europa, attraversano il Mediterraneo centrale e non, come i loro cugini spagnoli e d’oltralpe, la “scorciatoia” di Gibilterra. Interessante, dunque, grazie alla mole di dati forniti in tempo reale dalla telemetria satellitare, sarà capire le strategie di orientamento e di navigazione messe a punto dai due giovani esemplari alla loro prima spostamento a lungo raggio, oltre alla fascinazione di poter seguire “in diretta” il loro percorso grazie alle mappe visualizzabili qui.

Via | Parco di Gallipoli Cognato
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
 

article
10671
Sulla rotta delle aquile. Il Progetto Biancone vola dalla Basilicata al Sahara
Sulla rotta delle aquile. Il Progetto Biancone vola dalla Basilicata al Sahara
http://www.ecoblog.it/post/10671/sulla-rotta-delle-aquile-il-progetto-biancone-vola-dalla-basilicata-al-sahara
2010-09-22T12:03:39UTC
http://media.ecoblog.it/th/2010/9/p10671-620x350.jpg
animali,parchi & aree protette,ecocomunicazione,migrazione,rapaci,biagio e nic,biancone,parco di gallipoli cognato e piccole dolomiti lucane,università di alicante
news