Entro il 2020, taxi a idrogeno a Londra

I taxi neri di Londra sono uno dei leitmotiv della capitale britannica. Ampi, comodi, spaziosi... e terribilmente inquinanti! Per questo motivo, come già anticipato dagli amici di autoblog, è stato presentato nei giorni scorsi dal governo britannico il prototipo dei nuovi taxi "puliti" che, entro il 2020, sono destinati a sostituire completamente quelli attualmente in circolazione.

Il Fuel Cell Black Cab, frutto di un lavoro sinergico tra Intelligent Energy, Lotus Engineering, LTI Vehicles e TRW Conekt, pur mantenendo inalterarato l'aspetto della capitale inglese ne migliorerà senz'altro la qualità. Infatti, grazie a un sistema di celle a combustibile idrogeno combinato con batterie ai polimeri di litio, e garantendo un'autonomia di oltre 400 km, il taxi sprigionerà dal tubo di scappamento solo vapore acqueo e potrà "ricaricarsi" agevolmente in appena 5 minuti...

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: