Siracusa: la Finanza scopre presunta truffa sul fotovoltaico da 6 milioni di euro

Siracusa: la Finanza scopre una truffa sul fotovoltaico da 6 milioni di euro

Per fortuna la Guardia di Finanza, ogni tanto, riesce a beccare qualche "furbetto del pannellino" che vuole fare la cresta sull'energia rinnovabile. In questo caso il fattaccio è successo a Siracusa, dove la Finanza ha scoperto una presunta truffa ai danni della Regione Sicilia da circa 6 milioni di euro.

Il trucchetto sarebbe sempre il solito: si presenta il progetto alla Regione, si ottiene il finanziamento per la costruzione dell'impianto ma, alla fine, i pannelli non si montano o i parchi fotovoltaici non si allacciano alla rete elettrica.

La Guardia di Finanza di Siracusa ha sequestrato, per questo, tre parchi realizzati da due società: Eric Srl e Aretusa Yachting Srl. Le aziende avevano ottenuto un finanziamento regionale da dieci milioni di euro, sei dei quali già erogati. Ma, secondo l'ipotesi investigativa della Procura siracusana, i pannelli fotovoltaici comprati con quei sei milioni sarebbero stati utilizzati per realizzare altri impianti, persino in abitazioni private.

Spetterà ora alla magistratura fare chiarezza su questa vicenda che dimostra come, purtroppo, il rischio di truffe agli enti pubblici interessi anche il settore dell'energia pulita.

Via | Il Giornale di Siracusa
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: