Marea nera, tolta la campana di contenimento: fuori controllo la fuoriuscita di petrolio

I tentativi di Bp se non di fermare, ma quantomeno contenere la paurosa fuoriuscita di greggio, sembrano tutti destinati al fallimento. Poche ore fa è stata rimossa la campana di contenimento posizionata qualche giorno fa a causa di un incidente con i robot che controllano le operazioni di recupero.

Il tappo è stato tolto a causa di una improvvisa e incontenibile fuoriuscita di gas e dunque il flusso di greggio ha ripreso la sua inarrestabile corsa verso le acque del Golfo del Messico.

Appena ieri BP aveva dichiarato di essere stata in grado di recuperare 16.665 barili di petrolio al giorno a fronte di una perdita quotidiana stimata tra i 60mila e i 100mila barili. Per ora resta in funzione l'altro sistema di recupero che usa un tubo e che resta collegato alla nave Q4000. Bp ha assicurato che quanto prima rimetterà al suo posto la campana.

Via | NYT

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: