Al Parlamento Europeo, presentato il progetto dell'autostrada "ad idrogeno" tra Modena e Monaco di Baviera

Questa mattina, tema di discussione principe al Parlamento europeo è stata la viabilità sostenibile grazie alla presentazione, da parte delle Province Autonome di Trento e di Bolzano e di Autobrennero Spa, di un innovativo progetto volto alla creazione di un corridoio ecologico tra Modena e Monaco di Baviera .

Punto cardine dell'iniziativa dovrebbe essere la realizzazione di una fitta rete trasporti mossi grazie alla commistione di varie fonti energetiche rinnovabili.In primis, l'idrogeno. Inoltre, nelle ipotesi, viene anche considerata, lungo l'A22 al Brennero, la costruzione di un parco eolico che dovrebbe fornire circa 10 MW di energia all'anno. Tuttavia, fulcro dell'intero progetto, come già accennato, dovrebbe essere la collocazione, ogni 100 km, di distributori d'idrogeno, allo scopo di facilitare il rifornimento delle autovetture "interessate"nei 600 km di lunghezza della tratta. A questo, inoltre, dovrebbe collegarsi anche la prossima conversione ad idrogeno prevista per gli autobus di linea all'interno delle diverse amministrazioni comunali altoatesine.

Altro nodo essenziale di discussione, infine, è stato il riferimento alla necessaria conversione della maggior parte dei trasporti su gomma in trasporti su rotaia al fine di ridurre al minimo l'impatto ambientale sulle Alpi.

Via | provinciadibolzano

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: