Ecoblog al Forum internazionale dell'informazione per la salvaguardia della Natura

Forum internazionale dell'infromazione per la salvagurardia della natura Quale futuro vogliamo costruire per il nostro Pianeta? È questa la domanda che fa da bussola all’ottavo Forum internazionale dell’informazione per la salvaguardia della Natura, una quattro giorni che si apre oggi a Cuneo, con giornalisti, scienziati, economisti e ricercatori arrivati da tutto il mondo. Noi di Ecoblog ci siamo e seguiremo i lavori.

Un dibattito sul vivere sostenibile ( qui la diretta streaming) e che, nelle parole di Gian Paolo Marchetti, presidente dell’associazione organizzatrice Greenaccord:

vuole individuare i confini entro cui l’uomo può muoversi senza farsi male. La fuoriuscita del greggio nel Golfo del Messico ci ha tenuto tutti con il fiato sospeso ora si tratta di individuare un insieme di valori che consentano di costruire una vita ecosostenibile. E di prendere esempio, ha aggiunto, dalle testimonianze di aziende e organizzazioni “verdi” che racconteranno la propria esperienza.


Ospite attesissimo per oggi è Friedrich Hinterberger, fondatore e presidente del SERI - Sustainable Europe Research Institute di Vienna, che terrà una relazione sul Debito ecologico e debito sociale. Tema forte del suo intervento, che qui anticipiamo, è la considerazione che lo sviluppo sostenibile è considerato dai Paesi ricchi non una necessità vitale ma un bene di lusso, da concedersi in tempi di ricchezza e superfluo in quelli di magra.

Hinterberger darà inoltre la sua ricetta per un vivere sostenibile e farà notare come i Paesi ricchi stiano perdendo il prezioso treno della sostenibilità. Perché? Dice:

La rimessa in moto dell’economia per uscire dalla crisi era ed è una grande opportunità per una conversione “verde” e invece nei pacchetti di intervento dei governi a parte qualche componente ambientale la chiamata a “un nuovo corso verde” è stata del tutto ignorata.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO