Stress da separazione: i cani sono pessimisti o ottimisti

Un cane ottimista

I cani provano emozioni esattamente come noi. Tutto sta nel capirli. Ebbene se il cane che abbiamo in casa è uno che pianta grane se viene lasciato solo; se distrugge mezzo appartamento per protesta; se la fa un po' dappertutto nonostante i richiami potrebbe non essere vittima di errori di comportamento ma essere un cane pessimista.

Alla conclusione sono giunti ricercatori della Univerity Bristol che hanno pubblicato su Current Biology l'articolo Dogs showing separation-related behaviour exhibit a ‘pessimistic’ cognitive bias. Lo studio è stato finanziato dalla RSPCA -Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals.

Insomma, un evento semplice come quello dell'uscire di casa per poche ore può generare stress emotivo al cane se questo ha un indole pessimista. Di contro nessuna reazione particolare se l'indole del cane è ottimista. Per dimostrarlo i ricercatori hanno effettuato una serie di esperimenti basati su ciotole di cibo. In un particolare punto di una stanza erano collocate ciotole piene di cibo: in un altro diverso punto le ciotole erano vuote. Per far venir fuori l'indole dei cani le ciotole vuote o piene sono state collocate in punti diversi. I cani che raggiungevano le ciotole ambigue scodinzolando, aspettandosi cioè del cibo sono stati considerati ottimisti, gli altri valutati come pessimisti.

Via | Galileo
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail