La Lega Nord contro la sperimentazione dei cosmetici sugli animali

La Lega Nord contro la sperimentazione dei cosmetici sugli animaliI deputati leghisti al Parlamento Europeo voteranno contro ogni tipo di ulteriore deroga al divieto di utilizzare gli animali negli esperimenti dell'industria cosmetica. Lo ha affermato l'onorevole della Lega Nord Oreste Rossi all'agenzia animalista GeaPress, che ne da notizia oggi.

La "dichiarazione di voto" della Lega, in realtà, è abbastanza precoce: l'attuale deroga scade, infatti, a marzo del 2013. Dopo si vedrà, in base ai voti. Oreste Rossi, però, rilascia dichiarazioni che non lasciano prevedere ripensamenti:

Non si può accettare che per questo tipo di prodotti, dei quali se ne può fare decisamente a meno, vengano utilizzati gli animali. L’opposizione al Parlamento Europeo ad ogni ulteriore deroga è di tutti i deputati della Lega Nord

La sperimentazione dei cosmetici sugli animali, in teoria, è vietata in Europa dal 1999 ma per oltre dieci anni si è continuato a permetterla derogando alla normativa. La questione si inserisce nella questione, più generale, della sperimentazione animale e della vivisezione.

Due temi scottanti sui quali, recentemente, l'Unione Europea ha fortemente deluso gli animalisti approvando regole troppo morbide e assai favorevoli all'industria farmaceutica e cosmetica che usano massicciamente varie specie di animali per effettuare i test necessari ad ottenere le autorizzazioni prima della messa in commercio dei loro prodotti.

In seguito all'approvazione di quest'ultimo regolamento europeo si è rafforzato il movimento di opinione contrario alla sperimentazione animale, con alcuni volti noti che hanno sposato la causa. Recente, ad esempio, l'appello di Marisa Laurito.

Via | GeaPress
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: