Sardegna: donna cade in una porcilaia e viene uccisa da un maiale

Maiale

Morire aggrediti da un animale domestico? Sembra incredibile, ma può ancora succedere. In Sardegna infatti, nella giornata di ieri, un'anziana donna è stata aggredita e quindi uccisa da un grosso maiale di sua proprietà. La notizia, rapidamente diffusasi fra la popolazione del paese di Sadali (piccolo centro urbano e teatro dell'accaduto), ha gettato tutti nello sgomento più che mai increduli per le circostanze dell'accaduto.

Pare che la donna, mentre si trovava nella porcilaia, sia prima caduta e poi morsa alle spalle dall'animale, circostanza quest'ultima che le avrebbe provocato una grossa perdita di sangue. Non vedendola tornare a casa, i familiari sono andati a cercarla e l'hanno trovata riversa per terra ed ormai priva di vita. Secondo le ricostruzioni dell'accaduto sarebbero stati alcuni morsi alla scapola ad averle reciso i vasi sanguigni.

Resta ovviamente da stabilire se la vittima abbia avuto un malore che possa averle provocato la caduta. Ciò che comunque desta scalpore è naturalmente il fatto che ai giorni nostri gli animali domestici possano ancora essere capaci di uccidere. Intanto le forze dell'ordine eseguiranno nei prossimi giorni l'autopsia per capire più nei dettagli quanto accaduto.

Via | Corriere.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: