Una buona notizia: a Ormea (Cuneo), tornano i lupi

Torna il lupo a ormea cuneo Un lupacchiotto affamato e infreddolito si è nutrito a pasterelle e panini. Non è una leggenda, ma una una bella storia accaduta domenica scorsa a Ormea, in provincia di Cuneo. Il lupacchiotto battezzato proprio Ormea è stato preso sotto la custodia di Progetto Lupo della Regione Piemonte e ricoverato al Parco Naturale delle Alpi Marittime. La notizia è positiva e apre uno spiraglio sul fatto che i lupi stiano ripopolando la zona.

Il cucciolo, già svezzato, si è presentato all'ora di pranzo davanti la pasticceria Lanfranco scatenando curiosità e stupore. Fabio Lanfranco ha capito che non si trattava di un cane ma di un lupo e dunque ha pensato di catturarlo per consegnarlo alle guardie forestali rifocillandolo prima però con un panino.

Spiega Matteo Fossati assessore al Turismo a TargatoCn:

Quasi certamente è sceso dal bosco di Albareto. Forse si era perso o forse la mamma era morta, o forse il lupo arrivato sino a Ormea era malato. Una cosa è certa: il lupetto Ormea era già svezzato e indipendente. Già la sera prima, verso le 20, alcuni residenti lo hanno visto girare in paese, ma era sfuggito a chi aveva cercato di avvicinarlo. Il fatto che il lupo frequenti le nostre zone è un buon segnale. Significa che questo è tornato ad essere il loro habitat naturale dove forse ha trovato cibo sufficiente per poter riprodurre.

Foto | Parco Abruzzo

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: