La Prestigiacomo ha deciso: la centrale a carbone di Saline Joniche si farà

La Prestigiacomo ha deciso: la centrale a carbone di Saline Joniche si farà

Il Ministero dell'Ambiente, guidato da Stefania Prestigiacomo, alla fine ha deciso di concedere la Via alla centrale termoelettrica a carbone di Saline Joniche, in Calabria. Il progetto, proposto dalla Sei (una controllata della svizzera Repower) aveva avuto qualche difficoltà durante la prima analisi al Ministero tanto che, nel febbraio scorso, la Commissione Via chiese tempo per decidere.

Qualche mese è passato e, adesso, la Sei intasca il risultato e si dichiara soddisfatta. In una nota riportata da Energia24 l'azienda ribadisce la bontà del suo progetto:

Riteniamo che tale approvazione confermi la validità del progetto Sei e ne sancisca definitivamente la piena sostenibilità dal punto di vista del rispetto dell'ambiente e della salute. Questo passaggio premia la scrupolosità e la serietà con cui la centrale è stata progettata, nel pieno rispetto dei vincoli ambientali e con un deciso orientamento all'utilizzo delle tecnologie più all'avanguardia nel settore

La centrale, a regime, emetterà qualcosa come 7 milioni e mezzo di tonnellate di CO2 all'anno nonostante le roboanti affermazioni sul "carbone pulito" pervenute, negli scorsi mesi, dall'azienda. L'impianto, infatti, è "predisposto" per essere affiancato da un sistema di Carbon Capture and Storage (CCS), cioè da un sistema che sequestra la CO2 prima di mandarla al camino.

Leggendo bene il progetto, però, si apprende che "predisposizione" non vuol dire "adozione": il CCS, infatti, se mai verrà installato sarà solo sperimentale e per una piccola parte dei fumi prodotti. Scontata, per questo, la reazione negativa alla Via da parte di numerose associazioni ambientaliste che, già a febbraio, avevano criticato aspramente il fatto che a concedere la Via alla centrale di Saline Joniche sarebbe stata la stessa commissione già indagata per la Via ad un altro impianto a carbone: quello di Porto Tolle in provincia di Rovigo.

Via | Sei, Energia24
Foto | Sei

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: