A Natale gli italiani hanno scelto i cibi Doc

A Natale gli italiani hanno scelto i cibi DocChe agli italiani piaccia mangiare e bere bene non ci vogliono le statistiche dei consumi di Natale per saperlo. I numeri, quelli forniti da Coldiretti, servono per capire quali cibi e quali vini sono stati comprati, e regalati, durante le ultime feste. Una buona fetta di questo mercato è costituita da prodotti a marchio di qualità.

I prodotti alimentari tipici hanno generato un giro d'affari di 2 miliardi di euro, decisamente molti. E Coldiretti è anche ben felice di annunciare che nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica le vendite sono aumentate del 41% rispetto all'anno scorso:

In quasi un mese di shopping natalizio gli italiani hanno speso per i regali 430 euro a famiglia, un valore superiore del 16 per cento rispetto alla media europea pari a 370 euro a famiglia, sulla base delle elaborazioni Coldiretti sui dati dell’indagine “Xmas Survey 2010” di Deloitte che evidenzia una maggiore generosità degli italiani per il Natale rispetto ai partner europei anche in un periodo di crisi. Quello enogastronomico è stato tra gli adulti il regalo piu’ gradito e meno riciclato per l'affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola che si esprime con la preparazione “fai da te” di ricette personali per serate speciali o con omaggi per gli amici che ricordano i sapori e i profumi della tradizione del territorio

Buona parte degli acquisti riguardano i vini Doc e Docg e i prodotti agricoli biologici che confermano, anche a Natale, gli ottimi numeri registrati nei mesi scorsi. Agli italiani, quindi, oltre che mangiare e bere, piace anche la sicurezza alimentare.

Via | Coldiretti
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail