Secondo uno studio gli uomini inquinano molto più delle donne

Uomini e donne

Curioso dato quello che emerge da uno studio di ricerca condotto poco tempo fa in Svezia da parte dell'Agenzia per la Difesa, secondo cui gli uomini inquinerebbero molto di più rispetto alle donne. Nel campione analizzato purtroppo non sono finiti gli italiani, pertanto ci si deve accontentare dei dati forniti da questionari sottoposti a svedesi, norvegesi, tedeschi e greci.

Interessante sottolineare come non vi siano eclatanti differenze quando si analizzano persone che abitano sotto lo stesso tetto o che comunque hanno una loro anima gemella, mentre diventa più marcato il divario quando si sposta l'attenzione sui single di sesso maschile. Questi infatti consumerebbero il 6% in più delle donne in Norvegia, l'8% in più in Germania, il 22% in più in Svezia, e addirittura il 39% in più in Grecia. A incidere non soltanto il livello della spesa, ma anche le abitudini di consumo come per esempio quella di mangiare più carne, non considerata certo come fra gli alimenti più sostenibili.

Fra i consumi a dare maggior peso all'insostenibilità maschile sono soprattutto il maggior utilizzo dei mezzi di trasporto e alcuni vizi quali quello dell'alcol e del tabacco; su questi due dati si raggiungono picchi dell'80% in più per gli uomini in Norvegia e Germania, del 100% in Svezia e addirittura del 350% in Grecia.

Via | 2.foi.se; Elpais.es
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: