Nascerà in India la più grande centrale da maree

Marea bassaPiù volte abbiamo parlato di centrali che per produrre energia sfruttano le maree e le loro correnti; quando lo abbiamo fatto però abbiamo sottolineato l'immaturità di questo tipo di tecnologie considerandole infatti ancora non pronte per abbandonare il loro status di prototipo. Eppure sembrerebbe che anche in questo senso si stia cercando di fare un passo importante in avanti: infatti nelle scorse settimane è stato approvato un progetto per dar vita alla più grande centrale su scala commerciale di questo tipo.

L'impianto nascerà nel golfo di Kutch (appartenente allo Stato del Gujarat) sulla costa occidentale dell'India ed avrà una potenza di 50 MW. L'azienda produttrice installerà cinquanta turbine da 1 MW ciascuna per la centrale di partenza, che sarà ampliata ad una potenza pari al quadruplo di quella prevista inizialmente qualora i risultati di dimostreranno all'altezza delle previsioni. I lavori per la costruzione inizieranno fra qualche mese e dovrebbero terminare, intoppi permettendo, entro il 2013.

Il progetto verrà seguito con attenzione (com'è stato fatto per tante altre iniziative innovative come questa) in quanto rappresenterebbe un'importante nuova finestra al futuro nel settore delle energie rinnovabili essendo il primo vero banco di prova ufficiale di distribuzione commerciale di energia elettrica con questo tipo di fonte.

Via | Gizmag.com
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: