Facebook dalla parte degli animali: al via una nuova campagna

Scritto da: -

A metà strada tra moda ed etica, parte su Facebook la nuova campagna virale finalizzata a gridare al mondo il sogno di un mondo diverso e più giusto. Questa volta, gli utenti del noto social network scendono in campo per dire “basta” ad ogni tipo di abuso sugli animali.

Fino al 28 febbraio, modificando la propria immagine del profilo trasmutandola in quella di un qualunque amico a quattro zampe (come già in passato è stato fatto per promuovere i diritti delle donne e la settimana dei diritti dell’infanzia), ed eventualmente spiegando sulla propria bacheca le motivazioni alla base del gesto, si avrà la possibilitò di mostrare il proprio attaccamento ai diritti di ogni essere vivente.

Certamente questa iniziativa pecca di eccessive genericità e vacuità, non sollevando alcuna problematica reale connessa allo sfruttamento degli animali e non riferendosi a nessuna evento in particolare. Inoltre, al momento, nessuna associazione ha aderito all’iniziativa o ha mostrato il benché minimo interesse…. Un pò poco, quindi? Sicuramente, ma è anche vero che Facebook, forte di un numero di affezionati sempre crescente e della possibilità di ampliare all’inverosimile le capacità di diffusione dell’atavico mezzo del “passaparola”, consente la diffusione si stili di vita e di idee in maniera estremamanete più rapida rispetto al passato tanto da far credere che nessuna battaglia, in futuro, potrà permettersi di eludere i social network.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.94 su 5.00 basato su 33 voti.