Allarme nucleare: le barre di combustibile di Fukushima sono di nuovo scoperte. Il Giappone chiede aiuto agli Usa

Allarme nucleare: le barre di combustibile di Fukushima sono di nuovo scoperte. Il Giappone chiede aiuto agli UsaNon migliora affatto, col passare del tempo, la situazione nella centrale nucleare Tepco di Fukushima dove il nocciolo del reattore è a rischio fusione. Secondo quanto riportato dalla tv di stato NHK, infatti, le barre di combustibile sono di nuovo scoperte per un ulteriore problema al sistema di pompaggio dell'acqua.

Ciò vuol dire che la temperatura all'interno dell'impianto nucleare è di nuovo destinata a salire e, con essa, i rischi di un'esplosione. O di molte piccole esplosioni, come sembrerebbe più probabile in questa situazione secondo le decine di esperti che si stanno prodigando nel commentare questa catastrofe al rallentatore.

Il Giappone, preso atto della dichiarazione di emergenza fatta dalla stessa Tepco in conferenza stampa, ha chiesto aiuto agli Stati Uniti ammettendo di non riuscire a gestire da solo la situazione. La Nuclear Regulatory Commission statunitense manderà a breve i propri tecnici per aiutare il governo giapponese a limitare i danni e ad evitare il peggio.

Via | NHK

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: