Emergenza smog: il Comune di Saronno proroga il limite dei 30 km/h per gli autoveicoli

Limite 30 km/h

Appena qualche settimana fa abbiamo discusso su Ecoblog sul limite di velocità di 30 km/h per gli autoveicoli nelle città e dei riflessi di questo regolamento sull'inquinamento atmosferico. In quell'occasione i dubbi del sottoscritto andarono a sommarsi a quelli di alcuni lettori: in sostanza emerse che se un'ordinanza del genere poteva avere dei risvolti positivi in tema di sicurezza, altrettante certezze non si avevano sull'effettiva riduzione dell'inquinamento atmosferico. Ebbene pochi giorni fa il sindaco Luciano Porro di Saronno, in cui è stato introdotto il limite di 30 km/h nella città, ha deciso di prorogare l'obbligo sino al 15 aprile prossimo.

Si tratta di un'ordinanza che non può passare inosservata dato che il motivo della proroga è da ricercarsi sul persistere del superamento dei limiti per l'inquinamento derivante da PM10. Detto ciò il mio dubbio è il seguente: o non si è riusciti a far rispettare il limite di velocità ai cittadini (poco probabile) o effettivamente associare il concetto di bassa velocità ad una diminuzione sensibile dell'inquinamento nella città ha concretamente poco senso.

Che dire, siamo alle solite; in Italia casi come questo dimostrano che purtroppo non si riesce ad applicare politiche concrete di mobilità sostenibile e si preferisce cercare soluzioni che risultino il meno impopolari possibile. Intanto, forse perché si tratta di un sistema poco efficace per ridurre l'inquinamento, nella Provincia di Milano si è deciso di non prorogare il limite di velocità dei 70 km orari e riportarlo a 90. E voi, a riguardo, cosa ne pensate?

Via | Comune.saronno.va.it; Ecodallecitta.it
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: