In 10mila per l'asse Francia - Germania contro le centrali nucleari

Francesi e tedeschi uniti contro il nucleare

Circa 10mila oppositori dell'atomo hanno dimostrato durante il fine settimana in molte città tedesche e a Parigi per l'immediata eliminazione graduale del nucleare. Il raduno più grande si è avuto a Neuchâtel, vicino la centrale nucleare di Fessenheim in Alsazia e moltissime persone sono arrivate proprio dalla Germania e dalla Svizzera.

Sui manifesti campeggiava lo slogan: "Energia nucleare? No grazie!", ed è stata scelta la centrale di Fessenheim perché una delle più vecchie, attiva dal 1977 e per cui gli ambientalisti hanno invocato la chiusura. Di contro il presidente Sarkozy con EDF ha annunciato pochi giorni fa che la centrale non chiuderà considerato che sono stati investiti per il suo riammodernamento 2miliardi di euro l'anno per un totale di 40miliardi di euro per prolungare la vita a tutte le centrali nucleari francesi.

In gallery le immagini della manifestazione a Parigi. Su Libération il resto delle bellissime foto.

Francesi e tedeschi uniti contro il nucleare

Francesi e tedeschi uniti contro il nucleare Francesi e tedeschi uniti contro il nucleare Francesi e tedeschi uniti contro il nucleare

Via | Sortir du Nucléaire, Badische zeitung, BILD

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: