Angela Merkel ha fretta di uscire dal nucleare

Angela Merkel ha fretta di uscire dal nucleare

Batosta per i nuclearisti "alla tedesca": nel corso di un convegno finanziario, quindi davanti a gente che sa benissimo come si muovo i soldi, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha dichiarato:

Prima la Germania uscirà dal nucleare meglio sarà

Siamo ben oltre lo stop del prolungamento alla vita delle centrali nucleari, deciso all'indomani dell'allarme nucleare di Fukushima. Siamo ad un vero e proprio dietro front che potrebbe mettere fine al balletto sull'uscita dal nucleare in Germania. Balletto che va avanti da qualche anno, da quando l'ex cancelliere Shroder fissò per la prima volta nel 2021 (cioè tra dieci anni esatti) la data di chiusura dei reattori nucleari.

Ben presto, però, la Germania scoprì il vero costo nascosto dell'energia nucleare: smantellare una centrale costa più che costruirla, perché i rischi di contaminazione sono altissimi. Per questo la Merkel inizialmente aveva deciso di rinviare l'uscita dal nucleare, ritenuta incompatibile con la crisi economica. Adesso, però, Fukushima ha svelato gli ultimi costi nascosti, quelli dell'opzione peggiore che nessuno vuole mai considerare: l'ipotesi disastro.

Via | TMN
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.99 su 5.00 basato su 324 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO