SolarCoin, ecco come guadagnare con una nuova moneta digitale e l'energia dal sole

I produttori di energia da fotovoltaico potranno ricevere un SolarCoin per ogni megawatt-ora di energia prodotta che poi potrà essere scambiato o speso on line


Una nuova moneta digitale è nata nel 2014: SolarCoin ha lo scopo dichiarato di favorire la diffusione dell'energia rinnovabile dal sole.

A differenza della più celebre Bitcoin, il suo valore è infatti legato alla generazione si 1 MWh di energia elettica da fotovoltaico (1). Chiunque sia proprietario di un impianto FV può fare certificare la sua produzione da una terza parte ed ottenere così SolarCoins, che poi potrà scambiare, spendere o commerciare nel circuito economico. I Solar Coin guadagnati si aggiungono naturalmente ad ogni eventuale incentivo statale o riduzione fiscale all'opera nei vari stati del mondo.

Sarà infatti possibile utilizzare SolarCoins per transazioni commerciali con tutti i siti che esporranno il portafoglio SolarCoin illustrato nell'immagine in fondo al post. La massa monetaria complessiva è stata fissata in circa 100 miliardi di SolarCoin, cioè 97500 TWh di energia prodotta da FV; c'è molto spazio per la crescita, dal momento che si tratta di un valore pari a circa 900 volte l'energia FV prodotta in tutto il mondo nel 2013. Gli sviluppatori, una open community raccolta sotto il nome di SolarCoin Foundation ritengono che il 95% della moneta entrerà incircolazione entro il 2040, cioè che entro tale data verrà prodotto un simile ammontare di energia.

Il fatto che i consumatori possano guadagnare solo facendo qualcosa in cui credono, potrebbe rendere questa valuta più sostenibile ed attrattiva di altre monete digitali alternative.

Indipendentemente dal suo futuro successo, SolaCoin ha dato vita ad una nuova idea di moneta, basata sull'energia reale del sole invece che sul valore convenzionale dell'oro.
SolarCoin

SolarCoin accepted here

(1) 1 MWh di energia elettrica equivale a 3,6 GJ, ovvero a 377 kgep bruciati in una centrale termoelettrica. Può essere generato da un impianto di 10 kWp in 100 ore equivalenti di massima insolazione, cioè circa in un mese. Ogni SolarCoin equivale a 750 kg di carbonio non immesse in atmosfera. Le analogie e le differenza cn Bitcoin sono spiegate qui.

  • shares
  • Mail