Nucleare, a tre mesi da Fukushima 1 milione di giapponesi è no-nuke

giapponesi contro il nucleare

Oggi in Giappone a tre mesi dalla tragedia del terremoto e dello tsunami dello scorso 11 marzo è tempo di ricordi e commemorazioni per i 23.500 defunti, 8000 dispersi e 90mila rifugiati. Ma anche di manifestazioni contro il nucleare sparse in tutto il Paese, a cui hanno preso parte oltre 1 milione di persone.

Migliaia di manifestanti hanno sfilato a Tokyo e in tantissime altre città dell'arcipelago per reclamare il fermo delle centrali nucleari. Un altro corteo ha sfilato davanti la sede della TepCo, la società che gestisce Fukushima Daiichi mostrando cartelli con su scritto:

Non vogliamo più centrali nucleari.

Dopo il salto il video delle manifestazioni di oggi.

??????????611?????CM? from iwakamiyasumi on Vimeo.

Via | Ouest-France, Japan Nuke Crisis

  • shares
  • Mail