La Volvo mette a punto il nuovo dispositivo "Salva Animali"

La Volvo ha a cuore la vita degli animali e intende dimostrarlo a pieno grazie allo studio migliorativo del già disponibile (dal 2010) "Pedestrian Detection", l'innovativo dispositivo di assistenza alla guida che, attraverso un radar e una telecamera con campo visivo di 180° rileva la presenza dei pedoni e frena automaticamente l’auto.

Il progetto, considerato dai vertici della casa automobilistica assolutamente improcrastinabile, corre spedito, quindi, e dovrebbe essere disponibile sulle vetture entro pochi anni consentendo l'individuazione degli animali presenti sulle strade (anche extraurbane) fermando la vettura o, almeno, riducendone considerevolmente la velocità. Il dispositivo, inoltre, dovrà essere in grado di funzionare perfettamente soprattutto di notte, il momento in cui più frequenti si fanno gli incidenti a danni della biodiversità e che costano la vita a molte persone ogni anno.

L'impatto con un animale - specie se di grandi dimensioni - è un problema molto sentito dagli automobilisti del nord Europa e non solo per considerazioni di ordine eminentemente "animalista": solo in Svezia, ad esempio, sarebbero almeno 40.000 i sinistri causati da collisioni con esponenti del mondo animale (7.000 dei quali sarebbero alci) e la percentuale di persone decedute per lo stesso motivo nel periodo compreso tra il 1993 e il 2007 è pari a 2.499 persone. Il fenomeno è in costante aumento.

Via | Volvo car, autoblog

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: