Cina e Vietnam si contendono il petrolio delle Isole Spratly

le isole spratly contese da cina e vietnam

Nel Mar cinese meridionale si sta disputando una guerra fredda per il controllo delle Isole Spratly, che peraltro sono disabitate, ma ricche di risorse naturali quali petrolio e gas.

I cinesi spiegano che non hanno intenzione di scatenare nessuna guerra e che i paesi non coinvolti direttamente in questa vicenda possono anche restare a casa loro. Insomma, fuori dai piedi tutti gli altri e il messaggio è rivolto agli Usa, perché con il Vietnam, sicuramente troveranno un accordo. Per ora i comunicati stampa scrivono di esercitazioni militari nella zona a opera della marina vietnamita; di proteste presso le ambasciate cinesi e Pechino però mantiene la calma.

Spiega Asia News:

A contendere le mire espansionistiche di Pechino vi sono il Vietnam, le Filippine, la Malaysia, il Sultanato del Brunei e Taiwan, cui si uniscono la difesa degli interessi strategici degli Stati Uniti nell’area.

Via | Infooggi, Asia News
Foto | Welt-Atlas

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: