Auto elettriche e ansia da ricarica: ci pensa il carro attrezzi

stazione di ricarica per auto elettriche

In Giappone pur di sostenere l'espansione di auto elettriche hanno messo a punto una stazione mobile di ricarica che in tempi brevi riporta l'autonomia elettrica. In pratica è una sorta di carro attrezzi che arriva qualora le batterie dovessero lasciare a terra e l'iniziativa, per ora è in una fase di test. L'idea è di provare a rassicurare gli automobilisti rispetto all'ansia da ricarica dell'auto elettrica, in attesa che si strutturi, come è accaduto per i rifornimenti di carburante, una rete di ricarica capillare.

L'iniziativa, partita il 7 giugno, è stata messa a punto da Nissan che ha fornito il carro attrezzi con la stazione di ricarica e JAF, Japan Automobile Federation, ossia il corrispettivo della nostra ACI. E la JAF ha intrapreso una serie di iniziative per accogliere l'arrivo dei nuovi veicoli elettrici tra cui la formazione di personale sia per la manutenzione sia per il pronto intervento.

Masakazu Kume, Direttore Esecutivo di JAF ha detto:

Stiamo lavorando per favorire gli automobilisti che decidono di guidare un'auto elettrica e per dare loro la certezza di un'assistenza qualificata. Abbiamo già approntato guanti isolanti e occhiali di protezione per il nostro personale di servizio che e saremo attivamente impegnati nel rispondere alle richieste degli automobilisti di veicoli elettrici.

Via | JackTech, PanOrient, Nissan Global
Foto | Autoguide

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: