Video - La spiaggia incontaminata per lo spot BP

Mentre gli effetti della marea nera provocata dall'incidente della Deepwater Horizon nel Golfo del Messico sono ancora lì, con tanto della "soluzione" del solvente chimico Corexit che ha ulteriormente contaminato la catena alimentare, la BP pensa bene di promuovere la sua immagine con una ricca sponsorizzazione per le Olimpiadi di Londra del 2012.

Dettaglio non secondario, che è apparso come un'autentica beffa, nello spot in questione un'atleta corre su una splendida spiaggia incontaminata mentre due surfisti in acqua la osservano. Quello di cui possiamo essere certi è che non si trattava di una spiaggia della Louisiana.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: