Pomì L+ superpomodoro anti invecchiamento: per qualcuno è già una bufala

pomodori neri black crimea selezionati per elevata  presenza di licopene

Ieri Peppe scriveva (con riserva) di Pomì L+, passata di pomodoro ottenuta da frutti ricchi di licopene, sostanza ritenuta anti-invecchiamento e protettiva contro malattie cardio-vascolari. Il prodotto, che rientra in quella strana categoria inventata dal marketing dei cibi-farmaco, sarà presentato oggi da Coldiretti.

Nota Roberto La Pira su Il Fatto Alimentare che l'Efsa ha respinto:

tutte le diciture sia sulla funzione antiossidante del licopene naturale del pomodoro, sia come sostanza in grado di produrre effetti benefici sulla normale funzione cardiaca.

Di pomodoro al licopene ne scrivevo un anno fa e già manifestavo abbondantemente le mie perplessità rispetto a un prodotto piuttosto di marketing. Quale sarà il prossimo passo? Un pomodoro OGM con ancora più licopene?

Foto | Flickr pomodori Black Crimea

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: