Sotto choc per Fukushima il Giappone ricorda Hiroshima e Nagasaki

ricordando hiroshima e nagasaki

Era il 6 agosto 1945 quando l'esercito americano sganciò su Hiroshima la bomba atomica, evento che causò 140mila morti. Il 9 agosto dello stesso anno una nuova atomica fu lanciata sulla città di Nagasaki. Il premier Naoto Kan oggi ha pronunciato un discorso commemorativo in cui si augura una società senza energia nucleare.

Dopo 66 anni da quei tragici fatti e a 5 mesi dall'incidente nucleare ancora in corso a Fukushima Daiichi il Giappone si interroga sulla necessità dell'atomo per generare elettricità. Le centrali nucleari sono state peraltro confermate. Purtroppo Naoto Kan parla solo a titolo personale.

Via | Le Figaro
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail