USA: Contatori elettrici intelligenti possono mandare in crisi la rete


I contatori elettrici "intelligenti" di cui sono dotati alcune centinaia di milioni di americani potrebbero teoricamente mandare in crisi la rete distributiva. Negli USA, dove la battaglia per un consumo sostenibile dell'energia elettrica con comportamenti virtuosi è ancora tutta da combattere, gli utenti sono stati dotati di nuovo contatori elettrici che hanno una significativa novità decisamente più avanzata delle nostre tariffe biorarie.

In qualsiasi momento sull'apparecchio il cliente visualizza il prezzo reale del Kwh in quel momento a seconda della domanda e dell'offerta di energia elettrica. I ritmi sono quelli, simili in tutta Europa, prezzo di punta nei giorni feriali estivi con le fabbriche al lavoro e i condizionatori accesi, ma con questi nuovi apparecchi il consumatore ha la possibilità di decidere il minuto esatto in cui conviene avviare la lavatrice o un altro elettrodomestico dai consumi elevati.

Il problema è che secondo una ricerca dell'MIT di Boston se gli americani divenissero tutti contemporaneamente sensibili alla variazione dei costi rischierebbero di mandare in tilt la rete con una domanda improvvisa di energia non prevista dei normali ritmi di produzione. Lo studio indica, ancora una volta, la fragilità del nostro modello di sviluppo e di sfruttamento energetico, anche quando accompagnato dall'uso delle più sofisticate tecnologie.

Via | MIT News

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: