Tsunami a Fukushima: gli effetti fino in Antartide

Nasa foto iceberg tsunami giappone

Quella che vedete in alto è l'immagine catturata dalla NASA e oggetto di studio e pubblicazione di Brunt Kelly studioso della criosfera al Goddard Space Flight Center. Dopo lo tsunami dello scorso 11 marzo che ha seguito il devastante sisma in Giappone, si sono staccati diversi iceberg dalle coste dell'Antartide.

Kelly non si è limitato a registrare l'evento ma ha seguito l'evolversi degli effetti dell'onda sulla piattaforma di Sulzberger che da circa 46 anni era rimasta intatta. Per realizzare lo studio è ricorso alle immagini catturate da diversi satelliti della NASA e i risultati sono stati pubblicati sul Journal of Glaciology in cui si rimarca il legame tra tsunami e nascita di iceberg.

Il video della NASA dopo il salto.

Via | Science et Avenir
Foto | Science et Avenir

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: