Cinemambiente 2014: date, orari, film, programma e ospiti

La più importante manifestazione cinematografica italiana si svolgerà a Torino da sabato 31 maggio a giovedì 5 giugno. Tutte le informazioni su proiezioni ed eventi collaterali

Cinemambiente non è soltanto un festival del cinema. La manifestazione torinese che sabato prossimo taglierà il prestigioso traguardo delle diciassette edizioni è un evento di riflessione sulla realtà che travalica i confini tracciati dal suo suffisso, per allargarsi a un dibattito a tutto tondo sul reale. Dal 2011 a oggi ho partecipato alla manifestazione in diverse vesti, scrivendone su blog e siti di critica cinematografica, di informazione locale e di questioni ambientali e ciò che è stato stimolante è che nei film proposti nella rassegna torinese ho sempre trovato la qualità cinematografica, lo spessore della documentazione giornalistica e lo spessore del dibattito sull’ambiente.

Dalla sociologia alla religione, dall’economia alla filosofia, dalla biologia all’antropologia, l’ambiente è inteso nel senso più ampio possibile. Più che manifestazione per cinefili, Cinemambiente è festival rivolto a chi non si accontenta dell’informazione mainstream e vuole approfondire con documentari di qualità aspetti della contemporaneità poco indagati da televisione e stampa cartacea.

Cinemambiente 2014: programma, sezioni e film

Dall’edizione 2013, Cinemambiente si è arricchito di due nuove sezioni che hanno affiancato quelle tradizionali del Concorso Internazionale Documentari e del Concorso Documentari Italiani: il Concorso Internazionale Documentari One Hour (con documentari dal taglio televisivo di 50-60 minuti) e la Casa di Domani (con film che affrontano costruttivamente alcuni nodi della contemporaneità, proponendo buone pratiche per il futuro). Molto interessante è anche la sezione Panorama Italia che propone documentari focalizzati sulla situazione italiana.

I film in programma sono in italiano oppure sottotitolati in italiano. Gli unici film di finzione sono riservati alle proiezioni mattutine per le scuole (Ecokids).

Il programma e i film giorno per giorno

Cinemambiente 2014: date, orari, luoghi e biglietti

Il festival Cinemambiente inizierà sabato 31 maggio e si concluderà giovedì 5 giugno in concomitanza con il World Environment Day promosso annualmente dall’Onu. Le proiezioni si svolgeranno al Cinema Massimo di Via Verdi 18, a Torino, in quattro tranches di due ore, a partire dalle ore 16:30.

Da quest’anno altri quattro luoghi ospiteranno le repliche di alcuni film in programma nelle sale del Cinema Massimo: il Centro Studi Sereno Regis di via Garibaldi 13, il Cineteatro Baretti di via Baretti 4, il Cecchi Point di via Cecchi 17 e Il Piccolo Cinema di via Cavagnolo 7.

Tutte le proiezioni saranno a ingresso gratuito, ma, vista l’affluenza di pubblico, è previsto il ritiro dei biglietti alla cassa del Cinema Massimo un’ora prima degli spettacoli (mezz’ora per quelli delle 16:30).

Cinemambiente 2014: come arrivare al Cinema Massimo

Per chi arriva a Torino via treno suggeriamo di scendere alla stagione di Porta Nuova e proseguire a piedi fino al Cinema Massimo, cuore dell’evento. Raggiungere la sede delle proiezioni è piuttosto facile: basta guardare in alto! Il Cinema Massimo, infatti, si trova a 100 metri di distanza dalla Mole Antonelliana, dove, fra l’altro, ha sede il Museo Nazionale del Cinema. Vista l’altezza del monumento simbolo del capoluogo piemontese non è difficile trovare la strada.

Per chi arriva in automobile la soluzione migliore e lasciare la propria autovettura lungo corso San Maurizio, zona a strisce blu a pochi minuti dal luogo delle proiezioni. Chi si muove con i mezzi pubblici può usufruire di una delle linee che transitano nelle adiacenti via Po (7, 13, 15, 55, 56, 61), Via Rossini (18, 68) e corso San Maurizio (16).
Per tutti coloro che vogliono essere coerenti con la filosofia della manifestazione il Comune di Torino mette a disposizione un efficiente servizio di bike sharing, ToBike, diffuso in tutto il centro cittadino.

Cinemambiente 2014: gli ospiti e gli eventi in programma

Sabato 31 maggio alle ore 18, al Circolo dei Lettori di Torino, è previsto un incontro con Tiziano Fratus che presenterà il libro L’Italia è un bosco (Laterza). Lunedì 2 giugno, alle 18, al Cinema Massimo, verrà presentato il libro Just Eat it 8Rosenberg e Sellier) di Andrea Segrè. Immancabile l’intervento di Luca Mercalli, uno dei più fedeli frequentatori del festival, che giovedì 5 giugno, alle ore 18, al Circolo dei Lettori, illustrerà i dati dell’ultimo rapporto di valutazione dei cambiamenti climatici dell’IPCC.

Dall’1 al 2 giugno si svolgerà FierAmbiente che porterà nel centro di Torino tanti prodotti legati all’ambiente, oltre al tradizionale mercato di Campagna Amica (Coldiretti). Nella serata del 31 maggio un gruppo di ciclisti prenderanno parte al Bike Gala, una pedalata sul “Red Carpet” il tappeto rosso che unirà la ciclabile di via Verdi all’ingresso del Massimo e al parcheggio custodito (50 posti) di via Riberi. Nella giornata conclusiva del 5 giugno sarà possibile far riparare la propria bicicletta durante le proiezioni di Cinemambiente.

CA14_yt header

Via | Cinemambiente

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail