Galline, dall'allevamento in batteria al carcere di massima sicurezza

galline allevate in libertà

La prigione può migliorarti la vita? Sì, se sei una gallina che vive in batteria. Succede in Gran Bretagna, dove un gruppo di galline allevate nelle condizioni pietose delle batterie, tristemente note, ha trovato la libertà nel giardino di un carcere femminile di massima sicurezza.

L'annuncio lo dà il British Hen Welfare Trust che si occupa di benessere animale e che da tempo cerca una nuova casa alle galline sovrasfruttate. Le detenute della HM Holloway Prison, può sembrare paradossale, si prenderanno cura di animali fino a poco tempo prima dietro le sbarre, nell'ambito di un progetto rieducativo che mira a sviluppare un senso di responsabilità nelle detenute ed a migliorare le condizioni di vita delle galline.

Via | British Hen Welfare Trust
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail