A Reims l'autobus va a champagne

l'autobus omnia100 di Scania che va a etanolo ottenuto dagli scarti delle uve da champagne

A Reims città francese della regione Champagne-Ardenne testano per tre mesi OmniCity 100 autobus pubblico alimentato a etanolo ottenuto dagli acini delle uve usate per lo champagne. Il principio è usare carburante locale per il trasporto locale.

A effettuare l'esperimento assieme all'amministrazione di Reims la Veolia-Transdev e Scania. Le due aziende hanno avuto l'idea di iniziare a usare gli scarti delle uve da champagne per produrre bioetanolo. A gestirne la produzione la cooperativa locale Raisinor.

Grazie al bioetanolo si conta di ridurre del 70% le emissioni di C02 e si risparmiano soldi anche grazie alle detrazioni fiscali.

Qui il video del servizio di France3.

Via | Mobilité-durable
Foto | Scania

  • shares
  • Mail