Alternative biologiche: Real Food Box

Parlando di Budapest su Travelblog mi sono imbattuto nella Open Garden Foundation: la homepage inglese rimanda solo allo shop online, ma sul Budapest Business Journal c'è qualche informazione in piu': sono uno dei 4 progetti in cui investe l'organizzazione non governativa NESsT e mirano a sensibilizzare l'opinione pubblica sul valore degli alimenti biologici. Per finanziare l'attività istituzionale hanno lanciato Real Food Box, un servizio economicamente sostenibile che costituire anche una catena diretta per la distribuzione di prodotti organici.

In sostanza, tramite il sito, si può ordinare una cassetta settimanale standard di frutta e verdura, che si ritira in una decina di punti nella città (aperti poche ore alla settimana ciascuno). Mi sembra ci sia anche la consegna direttamente a casa. La composizione del paniere varia secondo i prodotti di stagione, poi si possono aggiungere prodotti scegliendoli uno per uno. Mica male come cosa, no?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: