Efficienza energetica: nel maxi-emendamento non c'è traccia del bonus fiscale

SoldiAppena qualche giorno fa avevamo parlato dell'emendamento che avrebbe dovuto prorogare per il prossimo triennio gli sgravi fiscali in materia di interventi di efficientamento energetico per le abitazioni. In quell'occasione abbiamo sottolineato come le misure previste sarebbero state quelle di una rimodulazione degli aiuti fiscali a seconda del tipo di intervento con l'introduzione di tetti massimi di spesa.

Apprendiamo però, proprio in queste ore, ciò che dopo tutte queste premesse non ci saremmo mai aspettati: il maxi-emendamento alla Legge di Stabilità, il colpo di coda del Governo Berlusconi che è stato approvato dal Senato nella giornata di venerdì, non contiene infatti le annunciate misure di proroga del bonus fiscale per gli interventi di efficientamento e le rinnovabili termiche.

A questo punto: o le voci di corridoio erano del tutto infondate, cosa alquanto improbabile dato che per bocca del sottosegretario Saglia c'era la ferma volontà da parte del Governo di proseguire con le defiscalizzazioni, o effettivamente all'ultimo momento si è deciso di cancellare la norma. Il pessimismo è d'obbligo in questi casi, tuttavia rimaniamo in attesa di novità per capirci qualcosa di più.

Via | Il sole24ore.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail