100 strade da inquinare

logo 100 strade per giocareOggi Legambiente ha invaso le strade di molte città italiane per consentire a bambini, giovani e meno giovani, di usare le strade al posto delle auto. C'è chi ha organizzato corse con i sacchi, laboratori per costruirsi acquiloni, spettacoli di strada... insomma, una festa pubblica bellissima.

Sarei curiosa di sapere se quelli che oggi hanno portato i bambini a giocare in strada li porteranno in auto a scuola, domattina. Sarei curiosa di sapere che effetti a lungo termine hanno, queste domeniche senz'auto.
Ho il sospetto che gli automobilisti scappino dalla città chiusa al traffico e vadano a passare la domenica nei centri commerciali sugli stradoni di provincia, o nelle ridenti località turistiche che non avevano tassi di inquinamento tali da richiedere il blocco del traffico.

Se ogni fine settimana fosse senz'auto, in tutte le città italiane contemporaneamente, si limiterebbe anche il traffico da gita domenicale fuori porta. Risolvendo il problema, invece che "spostandolo" dove prima non c'era. Il prossimo passo dell'applicazione del "pensare globalmente e agire localmente" è di pensare alle conseguenze globali di un miglioramento dell'ambiente locale.

  • shares
  • Mail