Impianti geotermici e case sottoterra: The Hole - Parte 2

Scritto da: -

Villa ipogea a Vals, Svizzera. Progetto di Christian Müller &  SeARCH

Ieri vi scrivevo delle case sotto terra. Un esempio pratico di questo genere di edificio è a Vals, in Svizzera. La villa è alimentata grazie alla geotermia con l’utilizzo di una pompa a calore e si rifornisce di energia idroelettrica prodotta dal bacino di Zervreila.

The Hole, così come la chiamano i suoi ideatori, un ottimo esempio di costruzione sotterranea, completamente integrata nel paesaggio. Disegnata per essere un architettura sostenibile e autonoma dal punto di vista energetico è il frutto della collaborazione tra Christian Müller Architects e SeARCH. The Hole è stata ottenuta scavando la montagna per circa sei metri di profondità dal piano di campagna, non assomiglia per niente ad un bunker e può ospitare fino a 12 persone: 160 metri quadrati costruiti con i materiali della tradizione locale e reperibili in loco, ovvero riciclati dagli scavi.

Villa per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts & SeARCH
Villa per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCH
Villa per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCHVilla per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCHVilla per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCHVilla per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCHVilla per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCHVilla per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCHVilla per vacanze a Vals, Svizzera. Christian Müller Archietcts &  SeARCH

Il cliente desiderava sviluppare il progetto senza interferire con l’ambiente circostante, cosa gradita anche dalle Autorità Locali , all’inizio dubbiose per il fatto che in zona sorgono i bagni termali, disegnati e progettati da Peter Zumthor. Inoltre le leggi svizzere prevedono che prima dei lavori sia costruito un modello in legno dell’edificio sul sito, di modo da essere valutato attentamente dall’intera comunità. Tutti gli ostacoli sono stati però superati e la proposta della casa sotto terra ha reso quest’ultima parte del processo inutile, grazie anche ad un escamotage: un ingresso del tutto particolare, ovvero un tunnel sotterraneo che parte da un vecchio fienile.

Abbiamo chiesto a Christian Müller, come è nata l’idea di costruire una casa sotto terra e abbiamo scoperto che l’idea di interrarla non è stata immediata per il gruppo di progetto:

per prima cosa si sono chiesti come avrebbero conciliato un edificio moderno con l’intorno. L’idea iniziale era quella di un casa integrata totalmente nel paesaggio disegnata per essere sostenibile e autosufficiente dal punto di vista energetico e, visti gli alti costi di costruzione del posto che avrebbero pesato sul progetto, doveva esserne incoraggiato il continuo utilizzo con la formula dell’affitto.

Così è nata questa villa per vacanze, concepita come una proposta pragmatica per essere sviluppata in una posizione sensibile. Intesa come architettura sostenibile, The Hole è stata costruita con cemento del luogo, pietra naturale recuperata durante gli scavi e legno di quercia per gli infissi e gli interni; i vetri hanno isolamento triplo, non viene usato nessun combustibile fossile per il riscaldamento che è a pavimento e funziona con energia rinnovabile, grazie ad una pompa che lavora a basse temperature e uno scambiatore di calore.

E’ previsto anche un riscaldamento opzionale con il camino e come ogni casa per le vacanze la legna a disposizione per gli ospiti è calcolata sui fabbisogni attuali, 0,25 metri cubi per settimana.

Le case sotto terra potrebbero essere le case del futuro? Secondo Christian Müller non esclusivamente, ma un’alternativa promettente al consueto.

Qui la parte 1 dello speciale dedicato a geotermia e case sotto terra.

Foto | Christian Müller Architects (CMA) & SeARCH

Vota l'articolo:
3.76 su 5.00 basato su 34 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Impianti geotermici e case sottoterra: The Hole - Parte 2

    Posted by: go-seo

    come gli hobbit! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Impianti geotermici e case sottoterra: The Hole - Parte 2

    Posted by: dicktracy

    bellissima, io ci andrei ad abitare Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Ecoblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.