Biodiesel, olio di colza e girasoli crescono in Ue

cresce il mercato del biodiesel e olio di colzaBiodiesel in crescita ovunque nel 2005. Sono usciti i dati dello European Biodiesel Board (Unione europea produttori di biodiesel) che confermano il grande interesse per questa forma di produzione energetica a partire da olio di colza e semi di girasole.
Al primo posto nella classifica europea troviamo la la Germania. Su un totale Ue di circa 3,2 milioni di tonnellate di biodiesel, più della metà (1.669.000 tonnellate) sono state prodotte in Germania con un incremento rispetto all’anno precedente di oltre il 50%.
La Francia, seconda produttrice in Europa, è passata dalle 348.000 tonnellate del 2004 a 492.000 del 2005, con un aumento di circa il 40%.
In Italia, salendo da 320.000 tonnellate a 396.000, l’incremento è stato di circa il 23%. Espansione anche per il mercato spagnolo e britannico. Dal 2004 al 2005 sono rispettivamente passati da una produzione di 13.000 tonnellate ad una di 73.000 il primo e da 9.000 a 51.000 tonnellate il secondo.

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: