Cipolle d'Italia unitevi!

cipolle rosseA Treschietto (MS) dal 13 al 21 maggio ci sarà la sagra della cipolla. Ci saranno degustazioni, convegni e, ovviamente, un sacco di cipolle.

I campi di cipolle intorno al castello Malaspina si dice che stiano lì per impedire al fantasma del feudatario di abbandonare i ruderi del castello, teatro delle sue nefandezze.

Oltre che per tenere a bada i fantasmi, la cipolla di Treschietto (tonda, rossa all'esterno e bianca con striature rosse all'interno) si può usare in cucina: è molto tenera e gustosa, con un aroma dolce e gradevole ed è particolarmente indicata per preparare zuppe, insalate o torte.

Oltre alla padrona di casa saranno presenti molte altre varietà di Allium Cepa L.. Mangiare cipolle tipiche e locali, oltre che a sostenere praticamente la biodiversità e a mantenere vive le tradizioni, ha degli effetti collaterali interessanti. Per incuriosirvi vi ricordo che le cipolle di Tropea si dice abbiano azione sedativa, ma recentemente si è scoperto che contengono uno dei principi attivi del viagra.

  • shares
  • +1
  • Mail