Malapolvere, l'amianto dell'Eternit a teatro

Malapolvere di e con Laura Curino a Teatro. La storia di 30 anni di avvelenamento da amianto

Malapolvere è uno spettacolo teatrale, o forse sarebbe meglio definirlo come eco-teatro, che racconta la vicenda amianto-Eternit. L'autrice e attrice che ha ideato il progetto è Laura Curino che per il testo si è liberamente ispirata al libro Malapolvere scritto dalla giornalista Silvana Mossano nata proprio a Casale Monferrato.

La Curino, dunque riprende le storie e i luoghi raccontati dalla Mossano per far rivivere al pubblico i 30 anni di amianto che la storica sentenza di due giorni fa ha restituito alla giustizia. Leggo dall'Almanacco del Cnr:

Nella sua piéce l'autrice e attrice Laura Curino ha selezionato, dalla ricca ed esaustiva documentazione proposta dal volume della Mossano, alcune storie come quella di Evasio Coppo, operaio alla Eternit morto per tumore ai polmoni, che prima di andare al lavoro proteggeva scarpe e mani con sacchetti di plastica. O quella di Romana Blasotti Pavesi, che a 82 anni è ancora alla guida dell'Associazione familiari vittime amianto. L'attrice lascia che a raccontare i fatti siano i luoghi: dal Castello alla piazza del Cavallo, dai giardini pubblici al mercato, fino alle acque del Po. Un artificio poetico per allontanarsi prospetticamente dalla vicenda.

Le prossime date sono 18 febbraio Teatro San Filippo Neri, Nembro (Bg) e dal 22 al 26 febbraio Teatro Duse, Genova. Per altri aggiornamenti consultate il sito di Laura Curino.

Dove: Teatro San Filippo Neri, Nembro (Bg);
Foto | Laura Curino su Fb

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: